[Laboratorio Interdisciplinare] – Medical Humanities (3 C.F.U.)

Si informano gli Studenti che il 16 Marzo 2020 avrà inizio il Laboratorio Interdisciplinare in Medical Humanities.

Il Laboratorio rientra tra le attività del Medical Humanities Lab, struttura di ricerca e formazione
costituita presso il Dipartimento di Scienze Umanistiche dell’Università degli Studi di Palermo
in collaborazione con l’ITB-CNR di Roma.

Il Laboratorio ha l’obiettivo di fornire conoscenze nel settore delle Medical Humanities, intese come
un campo di ricerca interdisciplinare, e in particolare:

  • sulle condizioni in cui interagiscono gli agenti coinvolti nel servizio di cura e assistenza
    (personale medico, infermieristico, ausiliario, pazienti e familiari);
  • sull’esperienza vissuta da tali soggetti in ragione di tali condizioni.

Il Laboratorio si propone di presentare modelli di tale esperienza e di illustrare i fattori e i vincoli di
varia natura (etici, comunicativi, economici, organizzativi, cognitivi, architettonici) che indirizzano
le interazioni tra agenti nel contesto clinico.

Durante il Laboratorio gli Studenti costruiranno un progetto di intervento o di ricerca su uno o più fattori e vincoli rispondenti al proprio ambito di competenze e di studio, da discutere in gruppo.

Il Laboratorio si rivolge agli Studenti di tutti i Corsi di Studio dell’Ateneo che abbiano approvato il laboratorio come attività di tipologia F valida per l’attribuzione di CFU.

Per iscriversi è sufficiente inviare un’email a uno o a entrambi i responsabili agli indirizzi email carmelo.cali@unipa.it e roberta.zagarella@itb.cnr.it

Il Laboratorio prevede una Prova Finale, che consisterà nella discussione e valutazione del progetto
elaborato da ciascuno studente.

Il Laboratorio di 25 ore si svolgerà ogni lunedì dalle ore 10.00 alle ore 13.00 a partire dal 16 Marzo 2020
nell’Aula A6 dell’Edificio 12.

Eventuali variazioni rispetto al programma saranno comunicate per email dai docenti responsabili e pubblicate sul sito del Medical Humanities Lab e dei Dipartimenti.

Le 25 ore saranno articolate nel modo seguente:

  • 9 ore: presentazione dei temi;
  • 6 ore: analisi di casi-studio e presentazione di progetti già realizzati;
  • 10 ore: costruzione e discussione dei progetti degli studenti.

I temi trattati, i casi-studio e i progetti potranno riguardare le seguenti aree (con la possibilità di
includerne altre in ragione delle specifiche competenze degli studenti):

  • relazione medico-paziente;
  • comunicazione medico-sanitaria;
  • decision-making;
  • determinanti della fiducia nel settore della medicina;
  • Best-Evidence Medical Education;
  • fattori cognitivi del ragionamento diagnostico (basi percettive e logica inferenziale);
  • medicina narrativa;
  • questioni di genere in medicina;
  • progettazione e info design (Health Care Service Design, Hospital Design, Wayfinding);
  • lavoro in team (dinamiche argomentative e cognitive di coordinamento e cooperazione).

 

 

 

 

Lascia un commento