[Tasse universitarie] Esenzioni e agevolazioni

Rivoluzionato per l’Anno Accademico 2016/2017 il sistema delle tasse UniPa. Tante le novità pensate per andare incontro alle esigenze dei giovani più meritevoli, ma anche delle fasce più deboli e dei fuori sede che scelgono l’Università degli Studi di Palermo.

  • Premialità per gli studenti meritevoli

Per i diplomati con un voto non inferiore a 98, che vogliano iscriversi per la prima volta ad una Laurea Triennale o Magistrale a Ciclo Unico, esenzione dalla tassa di iscrizione al primo anno e rimborso del contributo di partecipazione al test di ingresso;

Per i laureati (entro il I anno Fuori Corso) con voto compreso tra 106 e 109, che vogliano iscriversi ad un Corso di Laurea Magistrale, esenzione dalla tassa di iscrizione al primo anno;

Per i laureati (entro il I anno Fuori Corso) con voto 110 o 110 e lode, che vogliano iscriversi ad un Corso di Laurea Magistrale, UniPa riduce del 50% sia la tassa di iscrizione sia il contributo di Ateneo per il primo e per il secondo anno.

  • Agevolazioni per le famiglie numerose e i fuorisede

Riduzione sul contributo di Ateneo per i nuclei familiari con più componenti che studiano in UniPa: per il secondo componente l’ISEE verrà calcolato con una riduzione di 3.000€, così da farlo rientrare in una fascia di reddito più bassa. Tale riduzione è valida solo se entrambi i componenti risultano regolarmente in corso.

Riduzione sul contributo di Ateneo per i fuorisede: per coloro che non risiedono nella provincia di Palermo e il cui reddito non supera i 20.000€, l’ISEE verrà calcolato con una riduzione di 3.000€, così da far rientrare lo studente in una fascia di reddito più bassa.

  • Agevolazioni per le fasce di reddito più basse

Contributo di Ateneo azzerato per chi rientra nella fascia 0 (ad eccezione del corso di Conservazione e Restauro dei Beni Culturali*).

Non pagano il contributo di Ateneo e la tassa di iscrizione MIUR  i vincitori di borsa o idonei su bando ERSU.

Per le fasce di reddito fino alla 7a meno contributi di Ateneo e una tassa di iscrizione più bassa rispetto al 2015:

  • Riduzione del 10% per i redditi ISEE fino a 10.000 €;
  • Riduzione del 5% per i redditi ISEE fino ai 15.500 €.

Per chi rientra nelle fasce 8° – 20° nessun aumento di tasse e contributi rispetto agli anni precedenti.

Per chi rientra nelle fasce superiori, ci sarà un aumento nelle tasse rispetto agli anni precedenti, proporzionale alla possibilità contributiva, il cui ricavato si tradurrà in investimenti sui servizi e sugli spazi dedicati a tutti gli studenti UniPa.

Lascia un commento