[Resoconto] Consiglio di Corso di studi 5/7/16 Lingue e Lett. moderne & Mediaz. Ling. e Lingue e Letterature dell’Oriente e dell’Occidente

png

Ecco in punti, il Resoconto Del Consiglio Interclasse di Lingue e letterature moderne e Mediazione Linguistica – italiano come seconda lingua (L11-L12) e Lingue e Letterature dell’Oriente e dell’Occidente (LM37-LM36) tenutosi in data 5 Luglio 2016:

  • COMUNICAZIONI DEL COORDINATORE

La prof.ssa Cancelliere informa il Consiglio che è stato messo a bando l’insegnamento di Letteratura Italiana (6 CFU) previsto per il 3° anno di corso del CdL triennale,curriculum Lingue e Letterature Moderne (L11) per il prossimo anno accademico e successivi. Ciò in seguito a vari incontri con il Coordinatore e con vari docenti di questo insegnamento afferenti al corso di laurea di Lettere (prof.ssa Di Legami, prof.ssa Di Giovanna, prof. Di Gesù). Tale decisione è stata presa per non sovraccaricare didatticamente questi docenti i quali, provenendo, come già detto da un altro corso di laurea, devono comunque garantire l’erogazione delle lezioni e svolgere gli esami di profitto per quelli che, ricordiamo, saranno 330 studenti iscritti del nostro corso triennale.

  • COMUNICAZIONI DEI COMPONENTI

La prof.ssa Prestigiacomo, tramite comunicato scritto, comunica che sarà assente dal 10 al 17 Luglio 2016 per un Convegno all’estero.

La prof.ssa Hoffmann informa il Consiglio che per la lingua tedesca si ha intenzione di fare uso di un corso E-learning per il 2° anno di corso della laurea triennale, in via sperimentale. I docenti di lingua tedesca hanno già trovato un sito gratuito e quindi una piattaforma, completo e ben elaborato, per gli studenti di questa lingua per i quali è previsto anche un tutoraggio della prof.ssa Sinn grazie all’erogazione di 10 lezioni di lingua, di livello B1.

  • PROBLEMI RELATIVI ALLA DIDATTICA

Il Coordinatore comunica che gli insegnamenti di Lingua e traduzione cinese II e Letteratura cinese II saranno erogati al 2° semestre e non al 1° semestre (come precedentemente deliberato). Ciò per consentire di trovare un Visiting Professor disponibile a coprire i suddetti corsi e, conseguentemente, per ottenere maggior tempo al fine di terminare le lunghe e complesse procedure di trasferimento del docente presso il nostro Ateneo.

Altro argomento discusso è stata la scelta dei docenti di Linguistica Italiana (proff. Sottile e Paternostro) di introdurre le prove in itinere di metà corso. I 2 docenti hanno sottolineato che questa prova in itinere non è preclusiva per l’esame orale e che ha come unico scopo, lo snellimento del programma, grazie al quale lo studente avrebbe un carico minore e una preparazione maggiore, su una parte di programma svolto, in vista dell’esame orale (prassi già portata avanti, appoggiata e riproposta anche dalla prof.ssa Aliffi per l’insegnamento di Glottologia). Si è avanzata questa proposta poiché si trattano di 2 materie caratterizzanti, da 12 CFU, obbligatoria per tutti i futuri 330 studenti immatricolati, oltre per gli studenti di anni accademici precedenti. L’unica problema evidenziato sta nel verificare se queste prove in itinere, obbligatorie dallo scorso anno accademico come previsto dal Regolamento d’Ateneo, necessitano di una valutazione ufficiale e come va fatta la valutazione, a causa del Portale UNIPA. Su questo punto, vi aggiorneremo appena avremo novità.

Un altro punto all’ordine del giorno era la questione relativa al Calendario delle lezioni per il corso triennale e magistrale in vista del prossimo anno accademico, al fine di far presente ai membri del Consiglio le criticità riscontrate e di trovare soluzioni efficaci ed efficienti per la risoluzione dei problemi ad esso legati. Questo punto verrà discusso in un prossimo Consiglio di Corso di laurea che si terrà verosimilmente la prossima settimana. Vi terremo aggiornati sui suoi risvolti.

I Vostri Rappresentanti 

Fabrizio Jacquin

Fabio Zuccaro

Adriana D’Auria

Giorgia Manno

Narjes Naili

Lascia un commento