[Resoconto] Consiglio di Corso di studi 8/02/16 Lingue e Letterature moderne (2161), Mediazione Linguistica (2162), Lingue e Letterature dell’Oriente e dell’Occidente (LM37/LM36)

VivereLettereT

Durante la seduta di consiglio tenutasi in data 8/02/2016, si sono trattati i seguenti punti all’ordine del giorno:

  1. Proposta del Coordinatore riguardo la modifica del criterio di sottrazione dalla media finale del voto più basso nel piano di studi:
    è stata rilevata una percentuale di studenti, ancora bassa peraltro, che sostenendo le materie “scoglio” per ultime, immediatamente prima dell’esame finale di laurea, sembra utilizzare questo escamotage per far meno fatica a superare suddette materie. A tal proposito, la proposta da parte del Coordinatore, approvata dal Consiglio, è stata quella di cambiare il criterio di sottrazione del voto più basso:
    potrà essere sottratto dal conteggio finale qualsiasi voto del piano di studi, tranne quello dell’ultimo esame sostenuto. Tale proposta, sebbene approvata dal consiglio, dovrà prima passare dagli organi superiori e non risulta pertanto definitiva.
  2. Rinnovo Commissioni Paritetica e di Riesame (che vi abbiamo illustrato qui):
    sono state rinnovate le componenti docenti e studenti delle suddette commissioni, che, per quanto riguarda gli studenti, vedranno la presenza del Consigliere Fabrizio Jacquin alla Commissione Paritetica e del Consigliere Narjes Naili alla Commissione di Riesame.
  3. Problemi relativi alla didattica:
    È stata proposta, da parte del Coordinatore, maggiore omologazione tra i vari insegnamenti di lingua per poter impostare i corsi in modo da raggiungere, attraverso le tappe classiche delle certificazioni linguistiche riconosciute (Speaking, Reading, Writing e Listening), un’ adeguata preparazione a sostenere le stesse. Inoltre, è stata anche sollecitata la produzione di un documento, in collaborazione con il docente frontale, sull’andamento generale del corso, preceduto da periodici controlli da parte dei lettori. È stato anche sollevato il problema dell’esiguo numero di lettori che, seppur professionalmente validi, non riescono a soddisfare le esigenze di una classe di più di 70 studenti, all’interno della quale risulta molto difficile svolgere una didattica che porti a degli effettivi risultati. A tal proposito è stato sollecitato, da parte del Coordinatore, un ulteriore colloquio con chi di dovere al CLA (Centro linguistico di Ateneo) per tentare di soddisfare la richiesta di lettori.
  4. Approvazione numero programmato per Corso di Laurea Triennale e Magistrale:
    è stato deliberato che, vista l’annuale non copertura totale dei posti disponibili nella Magistrale, l’accesso sarà d’ora in poi considerato libero e non più a numero programmato. Inoltre, è stato fissato il voto da raggiungere all’esame di Laurea Triennale affinché si possa accedere alla Magistrale senza la selezione formale con un colloquio, che dovrà essere di 100/110. Dovranno invece sostenere un colloquio coloro che intendano iscriversi con riserva. Le iscrizioni con riserva saranno accettate solo se, alla data del 30 settembre dell’anno accademico in cui si intende iscriversi con riserva, lo studente avrà conseguito 150 CFU alla Triennale. Tale iscrizione diviene definitiva nel momento in cui lo studente consegue la Laurea Triennale entro la Sessione di Laurea di Marzo dell’anno accademico in corso, di modo da poter utilizzare la sessione d’esami di Giugno-Luglio. Facciamo un esempio per comprenderci meglio: qualora lo studente volesse iscriversi con riserva al primo anno Magistrale 2016/2017, alla data del 30 settembre 2016 dovrà aver conseguito 150 CFU alla Triennale e dovrà laurearsi entro Marzo 2017 affinché l’iscrizione diventi definitiva. Per quanto riguarda il numero programmato della Triennale, la votazione sull’eventuale aggiunta di altri 100 posti a partire dall’anno accademico 2016/2017 (che era stata proposta al Consiglio del 9/12/2015) è stata rinviata, in attesa di poter verificare l’effettiva esistenza delle condizioni necessarie per poter accogliere altri 100 studenti.

 

I Vostri Rappresentanti

Fabrizio Jacquin

Adriana D’Auria

Narjes Naili

Fabio Zuccaro

Giorgia Manno