[Resoconto] Consiglio di Corso di studi 19/1/16 Lingue e Letterature moderne (2161), Mediazione Linguistica (2162), Lingue e Letterature dell’Oriente e dell’Occidente (LM 37/LM36)

 

Di seguito il resoconto del Consiglio di Corso di studi di Lingue e Letterature Moderne (L11), Mediazione Linguistica (L12) e Lingue e Letterature dell’Oriente e dell’Occidente (L37-L36), svoltosi in data 19/1/2016.VivereLettereT

Unico punto all’ordine del giorno è l’APPROVAZIONE DEI RAPPORTI DI RIESAME CICLICO PER LA LAUREA TRIENNALE E MAGISTRALE.

RIESAME CICLICO (LAUREA MAGISTRALE):

Nel Riesame ciclico per la laurea magistrale, non sono state riscontrate criticità ma sono state fatte osservazioni a partire da questa analisi.

Si è cercato di fare un confronto tra questo corso di laurea magistrale, presente all’Ateneo di Palermo, con quelli presenti in altre regioni d’Italia. Ciò non è stato possibile in quanto il nostro corso di laurea presenta delle specificità, dovute ad esigenze di carattere didattico ed economico che non permettono purtroppo di effettuare tale confronto. Importante sarà, dunque, elaborare un’offerta formativa basata sulle risorse a disposizione e che risponda anche alle esigenze che il corso richiede. Non è possibile individuare gli interventi correttivi da effettuare per insufficienza di dati e statistiche, dovuti al fatto che si tratta del primo Riesame fatto su un Biennio magistrale INTERCLASSE.

E’ stata sottolineata l‘importanza delle schede di trasparenza degli insegnamenti rispetto al percorso didattico, ovvero, sarebbe proficuo il controllo delle schede di trasparenza che devono essere coerenti con quanto svolto a livello didattico e con i criteri di valutazione degli insegnamenti stessi.

RIESAME CICLICO (LAUREA TRIENNALE):

Il triennio analizzato è quello degli anni accademici 2012/13 – 2013/14 – 2014/15  e il riesame è basato sulla coerenza tra schede di trasparenza e criteri di valutazione, e sull’analisi del Riesame ciclico e del Riesame annuale precedenti.

Da questa analisi, si è evinto quanto segue, come punti di forza del corso:

  • Il rapporto con le parti sociali (cioè con il mondo lavorativo), pur presentando delle carenze, è comunque presente, sopratutto nel caso della L12.
  • Gli interventi correttivi adottati per i Riesami annuali sono andati a buon fine e dimostra come il Consiglio si attivi per apportare miglioramenti laddove necessitino.
  • Ha contribuito al miglioramento del corso, la presenza del tirocinio nella L12, utile per le competenze linguistiche e per gli sbocchi lavorativi.

Sulla base di questi risultati, ecco in elenco gli INTERVENTI CORRETTIVI che il Consiglio auspica ad applicare al fine di migliorare ulteriormente il corso di laurea:

  1. Ampliamento della consultazione con la parti sociali (in riferimento agli sbocchi lavorativi).
  2. Verifica ed eventuale modifica delle schede di trasparenza in caso di incongruità.
  3. Intervento tecnico come miglioramento della fruizione delle informazioni che sono accessibili ma poco reperibili all’interno del sito UNIPA, in particolare nelle sezioni della Scuola SUPC  e del Dipartimento Scienze Umane.

In merito al punto 2, si propone la ri-creazione di un gruppo di lavoro,come fatto già in passato, che si occupi di rivedere le eventuali incongruità presenti nel programma didattico.

In merito al punto 3, i Consiglieri avanzano la proposta di pubblicare le Delibere e dei Verbali sul sito della Scuola SUPC al fine di avere una maggiore trasparenza di quanto viene discusso e deliberato. Il Consiglio, a tal proposito, si impegna a continuare a svolgere questo compito, come già fatto in precedenza, compito che, da diversi mesi a questa parte, non ha potuto più garantire a causa di improrogabili impegni istituzionali.

Il Consiglio ha poi posto l’attenzione ad un grave problema, ovvero la MANCANZA DI SUPPORTO TECNICO e la MANCANZA DI UFFICI AMMINISTRATIVI COMPETENTI. Il Consiglio dunque sensibilizza l’Ateneo ad attivare servizi di tipo informatico senza i quali non è possibile alle varie Commissioni, riscontrare e usufruire di dati, informazioni, statistiche, elementi base per le analisi dei corsi di laurea e quindi per il lavoro svolto dai membri del Consiglio.

 

I Vostri Rappresentanti

Fabrizio Jacquin

Adriana D’Auria

Narjes Naili

Fabio Zuccaro

Giorgia Manno